Edizione 2020

Nona edizione del soggiorno di risanamento in Italia

“CASA ORTO: la nostra casa italiana 2020 ” 

Comunicato annullamento soggiorno di risanamento 2020

Con dispiacere vi comunichiamo che, vista l’attuale situazione di emergenza sanitaria, il soggiorno di risanamento “Casa Orto: la nostra casa italiana” previsto per luglio-agosto 2020 è stato annullato. Come ogni nostra decisione, anche questa è stata presa mettendo al primo posto la salute e la sicurezza dei bambini.

Il nostro programma è reso possibile dal quotidiano impegno dei soci operativi dell’Associazione, nonché dai contributi, donazioni e materiali di prima necessità che riceviamo dai molti sostenitori privati, enti ed organizzazioni di tutto il mondo. E’ inoltre di fondamentale importanza la collaborazione dei tanti volontari esterni.

Per il soggiorno estivo 2020, le vacanze dei bambini si svolgeranno a Pietra Ligure (Savona), presso la struttura Casa Vacanza  che il Comune di Milano mette a disposizione di circa 220 piccoli milanesi. Quest’anno il Comune di Milano ha deciso di aprire le porte, con un piccolo contributo settimanale, anche ai 20 piccoli ospiti di Fukushima.

Grazie al Comune di Milano i nostri bambini possono stare nell’ambiente ideale per i bambini e avere una serie infinita di attività nonché giochi e sport di squadra. E ovviamente poi tutto ciò che riguarda la spiaggia privata davanti alla struttura. 

La natura a Pietra Ligure e una vita quotidiana semplice e slow con tanti i amici italiani, sono gli ideali ingredienti che permetteranno ai bambini di raggiungere sia il miglioramento della salute psicofisica che un potenziamento del sistema immunitario.

Periodo del soggiorno:

dal 18 luglio al 15 agosto 2020  (arrivo in Giappone il 16 agosto 2020)

Luogo:

Pietra Ligure (Savona) , presso la Casa Vacanza  gestita dal Comune di Milano


La struttura di Pietra Ligure è immersa in un parco con molte piante tipiche della macchia mediterranea ed è dotata di una spiaggia privata attrezzata di giochi raggiungibile senza pericolo attraverso un sottopassaggio che supera la via Aurelia.

Partecipanti :

 20 bambini (della scuola elementare – 10 bambini e 10 bambine)

* I bambini partecipanti sono selezionati insieme al nostro partner ufficiale in Giappone, Onlus Tarachine – Iwaki Radioactivity Measuring Center, secondo i seguenti criteri:
(1) sono residenti nella Prefettura di Fukushima, alcuni nella zona di evacuazione obbligatoria;
(2) fanno parte di famiglie che non possono accedere a cure e soggiorni all’estero per motivi economici e/o sociali, ma che condividono la nostra missione, e vogliono proteggere la salute fisica e mentale dei propri figli;
(3) sono bambini che hanno il desiderio di trascorrere un mese in un Paese diverso, in una cultura diversa;
(4) sono selezionati attraverso una valutazione delle domande di partecipazione, un colloquio e un tema scritto.

Costo dell’adesione: 

 Gratuito

* Alle famiglie sono richiesti soltanto i contributi per il trasferimento dei bambini per e dall’aeroporto di Narita di Tokyo e per i pranzi durante i trasferimenti.

Attività durante il soggiorno:

Le attività dei bambini durante il soggiorno estivo Casa Orto si svolgono, come sempre, seguendo le tre linee base attorno al quale abbiamo costruito il nostro progetto: convivenza con la natura, cibo sano e crescita globale favorita dall’esperienza con una cultura diversa. Anche quest’anno i nostri bambini sono ospiti della Casa Vacanza e noi abbiamo voluto tenere ben fermi i nostri principi senza trascurare di promuovere l’autonomia, la crescita e il rafforzamento del sistema immunitario dei piccoli giapponesi.

La Casa Vacanza offre una serie infinita di attività (ludoteche, escursione nei dintorni alla scoperta della natura e di luoghi, come il Parco Acquatico le Caravelle, laboratori creativi di teatro, di burattini, pittura, scenografia e persino una discoteca) nonché giochi e sport di squadra, tra cui calcio, pallavolo, pallacanestro. E ovviamente poi tutto ciò che riguarda il mare.

Qui di seguito sono indicate alcune delle attività gestita da Orto dei Sogni;

Giocare al mare
Ogni giorno i bambini passeranno molte ore a giocare liberamente sulla bellissima spiaggia antistante la Casa Vacanza. Sicuramente sfogarsi, correre, inventarsi giochi o anche rilassarsi e prendere il sole sulla sabbia sono attività che contribuiscono notevolmente a migliorare la salute dei bambini di Fukushima. Al tempo stesso saranno però offerte numerose altre proposte organizzate per divertire i piccoli ospiti: snorkeling, osservazione ed esplorazione della natura marina, giochi di squadra.

Escursioni nei dintorni di Pietra Ligure

Sono previste per i bambini numerose passeggiate nei dintorni di Pietra Ligure per scoprire la vita e la cultura del paese ospitante. I piccoli giapponesi troveranno sicuramente interessante anche l’incontro previsto con i pescatori locali.

Scambio interculturale

Per far conoscere ai bambini milanesi alcune tradizioni della cultura giapponese, al fine di favorire lo scambio interculturale, Orto dei Sogni organizza dei veri e propri laboratori in cui i piccoli giapponesi presenteranno ai loro coetanei italiani vari aspetti della loro tradizione come l’arte degli Origami e la calligrafia giapponese.

Visita medica

Anche quest’anno, i bambini saranno sottoposti ad approfondite visite mediche (esami del sangue ed ecografia alla tiroide). I controlli saranno eseguiti presso la struttura sanitaria con sede a Fukushima di Onlus Tarachine – Iwaki Radioactivity Measuring Center”, co-organizzatore del soggiorno di risanamento. Inoltre, all’inizio e alla fine del periodo in Italia, verrà eseguita l’analisi delle urine per monitorare la concentrazione di cesio 137.

Tutti i referti medici vengono consegnati direttamente alle famiglie che, in questo modo, potranno continuare ad effettuare successivi controlli per monitorare al meglio la condizione di salute dei bambini, e far prendere loro parte ad ulteriori iniziative di recupero. Per altre informazioni sulle visite mediche e le analisi, vi invitiamo a leggere il nostro Rapporto finale dell’anno 2019 QUI.